NON ODIARE ME

Un ragazzo con la forza di un drago e il cuore generoso di un pagliaccio. Un’amicizia che sa attraversare la voglia di farcela e la paura di non farcela. Il romanzo di un’avventura romana che brilla di luce propria, di musica e di passione.

Crescere fa male, e creare pure: figurarsi se poi ti capitano le due cose insieme, come a Mattia, che decide di diventare un musicista fin dai banchi del liceo. Si cresce insieme alla propria musica e ogni tappa di questo percorso si porta via un pezzetto di te. E nulla sarà mai più lo stesso: le chiacchiere con gli amici e le partite allo stadio, le serate surreali in cui può arrivare l’occasione di un concerto o l’asta del Fantacalcio in un obitorio…

Tutto si colora di un’ispirazione che può esaltarti o dilaniarti. C’è l’intensità di questa scoperta al cuore del primo libro di Briga, un romanzo di creazione prima ancora che di formazione, la storia di due ragazzi che percorrono fianco a fianco la strada del successo.

Dal Lungotevere romano ai canali di Amsterdam, per finire sul set di “Amici” e sui palcoscenici più alti d’Italia, un romanzo di pagina in pagina dissacrante, malinconico, avventuroso che racconta Briga prima di Briga, e oltre Briga, con un tratto narrativo originale e poetico, intinto nell’inchiostro della vita.

VILLA POJANA

MATTIA BRIGA 

Mattia Bellegrandi (Roma, 1989), cantautore, noto come Briga, ha vissuto in Danimarca e a Madrid e ha viaggiato in tutta Europa collaborando con numerosi musicisti. Dopo aver pubblicato alcuni album autoprodotti ha raggiunto il successo con Never Again, uscito subito dopo la partecipazione ad “Amici” di Maria De Filippi, album che ha conquistato il Disco di platino. Ha duettato con numerosi musicisti della scena italiana e internazionale tra cui Antonello Venditti, Gigi D’Alessio, Tiziano Ferro, Gianluca Grignani, Emma Marrone.

Share This