Giovedì 16 giugno
ore 21,00

Villa Pigafetta Trolio
Via Roma 2
Agugliaro   VI
Ingresso libero

con Massimo Zulian 

Sindaco

LA TEMPESTA DI SASA’

UN LIBRO SULL’ARTE DI DIVENTARE SE STESSI GRAZIE AI LIBRI, GRAZIE AI CLASSICI, GRAZIE A SHAKESPEARE, CHE A 400 ANNI DALLA MORTE CONTINUA A INSEGNARCI A VIVERE

Dopo TESTE MATTE (con Guido Lombardi, 3 EDIZIONI), Salvatore Striano torna con il romanzo che racconta la sua incredibile redenzione in carcere, grazie a Shakespeare e alle sue opere scoperte per la prima volta nella biblioteca di Rebibbia. Un meraviglioso viaggio alla scoperta di sé, un libro per tutti, sul coraggio, sul cambiamento sempre possibile, sulla capacità di rialzarsi dopo un fallimento, sulla forza della bellezza. Un romanzo la cui trama è composta dalle principali emozioni che contraddistinguono ogni vita davvero vissuta.
Un racconto profondo, meravigliosamente edificante e liberatorio, senza un filo di retorica, godibilissimo, pieno di personaggi indimenticabili (camorristi, tra  canti di droga colombiani, teatranti allo sbaraglio, maestri di vita, guardie, giudici…).

VILLA PIGAFETTA TROLIO

SALVATORE STRIANO

Salvatore ‘Sasà’ si appassiona al teatro durante un periodo di detenzione a Rebibbia, dove entra a far parte della Compagnia dei Liberi Artisti Associati dell’omonimo carcere, diretta da Fabio Cavalli. Uscito di galera, viene scritturato dal regista Matteo Garrone per la parte di un giovane criminale nel film “Gomorra” (2008), tratto dal bestseller di Roberto Saviano e premiato dalla Giuria al Festival di Cannes. Lavora poi con Abel Ferrara, Marco Risi, Stefano Incerti, e diventa famoso a livello internazionale recitando nel film-documentario dei Fratelli Taviani “Cesare deve morire” (2012). L’opera si rifà alla straordinaria esperienza teatrale di Rebibbia e alle spiccate doti attoriali dei carcerati, aggiudicandosi l’Orso d’oro al Festival di Berlino e cinque David di Donatello. Nel 2014, Striano recita nei lungometraggi “Take Five”, di Guido Lombardi, e “I milionari”, di Alessandro Piva. Nel 2015 è nel cast del nuovo film di Ascanio Celestini, “Viva la sposa”.

Share This